Come arrivare a Pordenone?



 

Pordenone è il comune principale della provincia di Pordenone del nord-est Italia, nella regione Friuli-Venezia Giulia. Il nome deriva dal latino Portus Naonis, che significa "porta sulv fiume Noncello".

Il territorio di Pordenone si trova nelle pianure della valle del Po veneziana, a sud delle Alpi venete e le Prealpi friulane.  La pianura di Pordenone è caratterizzata da una grande varietà di acqua e dal "fenomeno" della rinascita.

Una città e il suo fiume, un rapporto inscindibile che ha fatto di Pordenone quello che appare oggi agli occhi del turista: una città ancora molto legata al suo passato, come testimoniato dai palazzi storici, affreschi e monumenti del suggestivo centro storico, ma anche un centro di pronto ad abbracciare le sfide del presente e del futuro.

La storia di Pordenone (l'antica Portus Naonis) oggi è ancora collegato al Noncello, un fiume che era navigabile per secoli e ha contribuito allo sviluppo economico di questa città, contribuendo a creare una propensione particolare per l'innovazione e lo scambio. L'anima dinamica e creativa della città è evidente dalla produzione architettonica, artistica, musicale e letteraria così come i suoi numerosi eventi internazionali come "Pordenonelegge", la "Giornate del Cinema Muto" (Silent Film Festival) o "Dedica Festival", che hanno messo Pordenone sulla mappa come destinazione ricca di cultura e originale a livello nazionale ed internazionale.

Mappa di Pordenone





Cosa visitare a Pordenone


Pordenone è una bella, moderna, curiosa e divertente città: è possibile esplorare il centro storico a piedi e lasciarsi sedurre dal fascino di edifici storici e portici così come la poesia di affreschi che sembrano raccontare la storia di questo centro come pagine di un libro. Partendo dal vecchio municipio, che presenta elementi architettonici originali gotici, Corso Vittorio Emanuele II, l'ex Contrada Maggiore, si stende come una elegante strada fiancheggiata da portici ed edifici storici di grande interesse artistico e architettonico. Si può passeggiare lungo le vetrine dei negozi accuratamente disposti e caffetterie accoglienti e poi esplorare i numerosi vicoli laterali punteggiati da ristoranti tradizionali.

Pordenone è anche la città che ha dato i natali a Giovanni Antonio de Sacchis (1484-1539), noto come "Pordenone", il più grande pittore friulano del Rinascimento.

Pordenone significa anche la natura: a pochi passi dalla città, la strada lungo il fiume chiamato Riviera del Pordenone si estende lungo la riva destra del fiume Noncello, con una pista ciclabile e in largo marciapiede da cui si può ammirare una magnifica oasi verde.

Un'altra grande area verde è Galvani Park, che comprende la residenza della famiglia Galvani, costruita alla fine del XVIII secolo. La villa è stata restaurata e ampliata con l'aggiunta di un nuovo impianto - Parco - che ospita la Moderna e Contemporanea Galleria d'Arte Armando Pizzinato.

Il parco dispone di un layout regolare tra giardini e ville venete, tra cui uno stagno affiancato dal MIRA - Percorso Museale della rosa antico, un museo a cielo aperto in cui i visitatori possono camminare lungo un percorso e ammirare una varietà di rose e cespugli disposte in modo da tracciare la storia della rosa e del suo albero genealogico di rosa

La città di Pordenone è facilmente percorribile a piedi, qui si riportano i principali luoghi e monumenti da visitare:

- Corso Vittorio Emanuele (Contrada Maggiore)
- Parco San Valentino
- Science Centre Immaginario Scientifico Pordenone
- Enoteche Ferronato 1929
- Mediateca Pordenone di Cinemazero
- Ex Convento di San Francesco
- Campanile di San Marco
- Percorsi pedonali panoramici
- Duomo Concattedrale di San Marco di Pordenone
- Galleria Harry Bertoia
- Parco dei Laghetti di Rorai
- Biblioteca Civica di Pordenone
- Parco Galvani E Museo Itinerario Della Rosa Antica
- Chiesa San Giorgio
- Parco del Seminario
- Palazzo del Comune (Municipio)
- Museo Archeologico del Friuli Occidentale - Castello di Torre
- Chiesa di San Lorenzo
- Museo Civico di Storia Naturale Silvia Zenari
- Palazzo Gregoris
- Museo Diocesano di Arte Sacra
- Palazzo Varmo-Pomo (Casa dei Capitani)
- Galleria d'Arte Hippocratica
- Parco fluviale del Noncello
- Galleria Sagittaria
- Pordenone Infopoint
- Museo Civico d'Arte di Pordenone
- Parco IV Novembre
- Torrente Arzino
- Chiesa della Santissima Trinità
- Chiesa di Santa Maria degli Angeli
- Corso Garibaldi
- Galleria di Arte Moderna e Contemporanea Armando Pizzinato


Raggiungere Pordenone in treno


La stazione ferroviaria di Pordenone si trova sulla tratta Mestre (VE) - Udine

Per informazioni più dettagliate e per consultare gli orari dei treni vi consigliamo di utilizzare www.trenitalia.it


Raggiungere Pordenone in aereo


Gli aeroporti più vicini a Pordenone sono:

Areoporto di Venezia Marco Polo
www.veniceairport.it che dista da Pordenone circa 80 Km

Areoporto F.V.G. - Aeroporto Regionale di Trieste
www.aeroporto.fvg.it che dista da Pordenone circa 80 Km


Raggiungere Pordenone in auto


Percorrere l'autostrada A4 nella tratta Trieste - Venezia, uscire a Portogruaro e imboccare l'autostrada A28 in direzione Conegliano, uscire a Pordenone centro.

Per Pordenone passa la Strada Statale 13 che collega Udine a Conegliano (TV)




Potrebbe interessarti anche: