Come arrivare nel Lazio?



Il lazioe è una regione dell'Italia centrale, la cui città principale è Roma, la capitale d'Italia. Roma è una grande città e si trova su un nodo di traffico di importanza nazionale; in gran parte basata sull' antica rete di strade consolari, fa capo a essa tuttora tutta la rete stradale italiana.

La regione si divide in 371 comuni, facenti capo a 5 province. Come numero di popolazione seguono, a Roma, Latina e Viterbo, con poco più di 50.000 abitanti; le cittadine di Velletri, Civitavecchia e Tivoli hanno più abitanti degli altri due capoluoghi provinciali, Rieti e Frosinone.


trasporti nel Lazio




Raggiungere il Lazio in auto


Le maggiori vie che partono da Roma sono l'Aurelia (per Genova-Ventimiglia-Francia), la Cassia (per Bologna e tutta la pianura padana), la Flaminia (per l'Adriatico); le comunicazioni verso il Meridione si impostano sul vecchio tracciato dell' Appia, ma utilizzando ormai altre antiche vie (Domiziana). Oltre a queste, ora da Roma partono moderne autostrade (per Milano, Napoli, Civitavecchia).

Raggiungere il Lazio in Treno


L’infrastruttura ferroviaria nel Lazio si estende per circa 1200 km; circa 170 le stazioni.
Fanno parte della rete fondamentale

la linea “Direttissima” Roma-(Firenze), prima linea ad alta velocità in Europa: si sviluppa lungo la principale direttrice dorsale nord-sud ed è in corso di adeguamento ai nuovi standard AV/AC;
• la linea convenzionale  Roma- (Arezzo-Firenze) che attraversa l’entroterra della regione e si sviluppa anch’essa lungo la principale direttrice dorsale nord-sud;
• la linea AV Roma-Napoli, completamente aperta al pubblico il 13 dicembre 2009;
• la linea Roma-Napoli (via Formia) il cui tracciato si sviluppa in prossimità della costa tirrenica;
• la linea Roma-Napoli (via Cassino), che corre interamente nell’entroterra;
• la linea (Genova-) Capalbio-Roma, parte della direttrice tirrenica, che si sviluppa in prossimità della costa.

Costituiscono la rete complementare:

• la linea trasversale Roma-Guidonia-Oricola (-Sulmona-Pescara) di collegamento con la direttrice adriatica che, nell’area romana, offre un servizio di tipo metropolitano;
• la linea Roma-Fiumicino Aeroporto;
• la linea Roma-Cesano-Viterbo;
• la linea Roma-Velletri;
• la linea Roma-Albano;
• la linea Campoleone-Nettuno;
• la linea Roccasecca -Balsorano (-Avezzano);
• la linea (Terni-) Marmore-Rieti-Sella di Corno (-Sulmona);
• la linea Viterbo-Sipicciano (-Attigliano);
• la linea Priverno-Terracina;
• la linea Roma-Frascati


Aeroporti nel Lazio


Tutto il trasporto aereo regionale civile, gravita solamente sugli aeroporti di Fiumicino e Ciampino a ridosso di Roma. Gli aeroporti per il traffico civile presenti nel Lazio sono:

l'Aeroporto Leonardo da Vinci, a Fiumicino.
l'Aeroporto Pastine, nei pressi di Ciampino.
l'Aeroporto di Roma-Urbe, a Roma.

Porti nel Lazio


Nel Lazio è presente uno dei più grandi ed importanti porti per il trasporto passeggeri in Italia, ovvero il porto di Civitavecchia, che rappresenta il più importante porto d'imbarco nazionale per la Sardegna. Il porto si è anche arricchito di nuove linee per Sicilia, Malta, Spagna, Francia e Tunisia.

Per raggiungere invece le isole pontine da porti laziali, ci si può imbarcare dai porti di Anzio, Formia, Terracina e San Felice Circeo.