Come arrivare a Fermo?



 

La pittoresca cittadina di Fermo, nella regione centrale italiana delle Marche, è nota per la sua fantastica posizione, immersa nel paesaggio eccezionale della zona. E' famosa anche per i resti delle sue mura difensive, ancora visibili all'interno dei suoi confini. Fermo si trova in cima alla collina Sabulo, a 319 metri sul livello del mare, una posizione che permette ai visitatori di godere di una vista abbagliante delle terre sottostanti.

Fondata nel 264 aC come colonia romana nota come Firmum Picenum, è diventata una delle sedi amministrative dell'Impero nella zona, ed è stata governata da quattro questori. Fermo non è una grande città, ma la sua importanza storica e la bellezza della campagna circostante lo rende un luogo ideale da visitare.
 
Il monumento più importante della città è il suo Duomo, che è stato quasi interamente ricostruito nel 1227 da Giorgio da Como. La facciata è un bellissimo esempio di architettura gotica con il portale e il lato del campanile che riflettono lo stesso stile. Sopra la porta principale è presente un rosone risalente al 1348 e ci sono anche diverse tombe a portico, tra cui uno da Tura dal 1366. Al suo interno, i visitatori possono trovare un monumento a Giuseppe Colucci, un famoso scrittore locale. L'interno è stato modificato nel corso del tempo e in realtà è abbastanza moderno in natura. Il Duomo è circondato da splendidi giardini.

Fermo ha avuto una storia con molte popolazioni che vi hanno vissuto, e la presenza di numerosi siti archeologici lo testimonia. Ci sono ancora tracce di un anfiteatro romano e delle mura antiche della città che sono state costruite secoli fa - in blocchi rettangolari di calcare duro - appena fuori Porta San Francesco. È anche possibile vedere i resti notevoli di mura merlate erette in epoca medievale.

La Chiesa di San Francesco è nota per la sua bella torre in muratura e risale al 1240. Il resto della chiesa è stato modificato e restaurato intorno al 17° secolo. E' consigliabile anche una visita al Palazzo Comunale, un antico palazzo che ora ospita la Biblioteca Comunale, che è abbastanza noto per la sua grande collezione di volumi antichi e iscrizioni. Costruito nel 1446 il palazzo è sede di una grande statua di papa Sisto V, eretto durante i lavori di restauro che ha avuto questo luogo secoli indietro.


mappa Fermo





Raggiungere Fermo in treno


E 'possibile viaggiare in treno da Roma a Fermo, ma un cambio di treno è necessario. Più comunemente, i viaggiatori prenderanno il treno da Roma fino ad Ancona, e poi da Ancona a Porto San Giorgio, che è collegata a Fermo da breve tragitto in autobus.

Il viaggio in treno da Roma a Fermo impiega parecchio tempo rispetto alle altre opzioni, con una durata media da 4,5 a 5,5 ore. Tuttavia, viaggiare in treno è molto conveniente rispetto al noleggio di auto per tutta la durata del vostro soggiorno.


Raggiungere Fermo in aereo


Anche se Fermo non ha un proprio aeroporto, ci sono due aeroporti che sono ragionevolmente vicini. Il più accessibile dei due per i viaggiatori internazionali si trova a Roma; È l'aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino.

L'altro aeroporto, che si trova ad Ancona, è molto più vicino a Fermo, ma è molto piccolo e non rappresenta un'opzione diretta per chi arriva da fuori dall'Europa. E' 'possibile, tuttavia, arrivare presso l'aeroporto Leonardo da Vinci di Roma, e poi imbarcarsi su un volo di collegamento per l'aeroporto di Ancona.

Indipendentemente in quale aeroporto si arriva, è necessario un viaggio aggiuntivo per raggiungere Fermo. Le opzioni più popolari sono il noleggio auto e il treno.


Raggiungere Fermo in auto


Questa è un'opzione interessante per coloro che non vogliono avere orari rigorosi, come accade col treno o in autobus. Una macchina a noleggio, sarà anche costosa, ma è spesso il mezzo più veloce per arrivare a Fermo.

Da Roma, Fermo si trova a circa 2,5 ore. In auto da Ancona dura circa un'ora. E' importante notare che è necessario pafare dei pedaggi in rotta verso Fermo da entrambe le località, che devono essere pagati in contanti o con carta di credito.

- Autostrada A14 (Bologna-Taranto). Uscita casello Fermo-Porto San Giorgio.
- Strada Statale 16 "Adriatica".

La città è collegata all'autostrada A14 attraverso il casello di Fermo-Porto San Giorgio (in prossimità di Santa Maria a Mare). Fermo si trova sul percorso della ex Strada statale 210 ora Strada Provinciale 239 Fermana-Faleriense, che da Porto San Giorgio raggiunge gli Appennini ad Amandola.

Il territorio comunale è attraversato dalla Strada Statale 16 Adriatica, a Nord e Sud di Porto San Giorgio, in corrispondenza della località Marina Palmense a Sud, e di Lido di Fermo-Casabianca e Lido San Tommaso a Nord. Un tratto della strada Pedemontana Abruzzo-Marche, detta anche Mezzina, collega la località Campiglione di Fermo con Casette d'Ete e quindi con Civitanova Marche.




Potrebbe interessarti anche: