Come arrivare a Vicoforte?



 

Vicoforte è un comune della provincia di Cuneo. Si trova in Val Corsaglia a 547 metri  sul livello del mare, 32 chilometri ad est di Cuneo e 6 chilometri da Mondovì. E' noto soprattutto per il Santuario di Vicoforte, costruito tra il 1596 e il 1733 per onorare la Vergine Maria.

Il Santuario di Vicoforte (noto anche come Santuario Regina Montis Regalis) è una chiesa monumentale, situata nel comune di Vicoforte. E' nota per avere la più grande cupola ellittica del mondo.

E' nato come un piccolo santuario medievale, costituito da un santuario modesto contenente un affresco del XV secolo raffigurante una Madonna con Bambino. Intorno al 1590 passò nelle vicinanze una battuta di caccia e un cacciatore colpì accidentalmente l'immagine della Vergine. Secondo la leggenda, ha cominciato a sanguinare. Il cacciatore pentito aggiunse l'archibugio al santuario e cominciò a raccogliere  ingenti somme di denaro che sarebbero servite per riparare i danni e espiare il suo peccato. Oggi l'archibugio è conservato in una cappella del santuario vicino al affresco che si era sfigurato.

Con il tempo il luogo divenne un centro di pellegrinaggio. Uno dei primi visitatori era il duca Carlo Emanuele I di Savoia che, nel 1596, commissionò la costruzione di un grande santuario  all'architetto di corte Ascanio Vitozzi. Tuttavia la morte di entrambi duca (che aveva chiesto di essere sepolto qui), e dell'architetto, porre fine al lavoro di costruzione.

La costruzione fu ripresa nel XVIII secolo sotto Francesco Gallo che ha costruito la grande cupola ellittica. Si dice che a Gallo è stato richiesto di rimuovere l'impalcatura personalmente, siccome nessuno pensava che una struttura di questo tipo sarebbe in stata grado di stare in piedi da sola.

La decorazione a fresco dei 6.032 metri quadrati  della cupola è stata completata nel 1752 da Mattia Bortoloni e Felice Biella, e il santuario, infine, ha raggiunto la sua forma attuale nel 1884, quando i campanili furono costruiti insieme alle tre facciate.

mappa Vicoforte






Raggiungere Vicoforte in auto


Autostrada A6 Torino Savona: prendere l'uscita Niella Tanaro / Santuario di Vicoforte, proseguire sulla strada statale n. 28 in direzione Mondovì per 11 km. Passare il paese di San Michele di Mondovì; dopo aver attraversato la galleria di Vicoforte, seguire le indicazioni per il Santuario.

Da Cuneo: Cuneo è 33 km di distanza dal Santuario di Vicoforte. Seguire le indicazioni per Mondovì e raggiungere Vicoforte lungo la strada statale n. 28 in direzione Ceva.

Parcheggio: Vicino al Santuario di Vicoforte c'è un sacco di parcheggio gratuito indicato dai cartelli.


Raggiungere Vicoforte in treno


È possibile raggiungere il Santuario di Vicoforte con il treno scendendo alle stazioni ferroviarie di Mondovì, Vicoforte-San Michele o di Ceva. Poi si può prendere un autobus. Gli orari degli autobus sono disponibili qui.


Raggiungere Vicoforte in autobus


È possibile raggiungere il Santuario di Vicoforte in autobus utilizzando la linea di Mondovì - San Michele - Vicoforte - Niella Tanaro - Ceva




Potrebbe interessarti anche: