Come arrivare a Corleone?



 

Corleone è un comune italiano di circa 12.000 abitanti della provincia di Palermo in Sicilia. Diversi boss mafiosi provenovano da Corleone, tra cui Tommy Gagliano, Jack Dragna, Giuseppe Morello, Michele Navarra, Luciano Liggio, Leoluca Bagarella, Salvatore Riina e Bernardo Provenzano. E' anche il luogo di nascita di molti personaggi di fantasia de "Il Padrino", tra cui l'omonimo Vito (Andolini) Corleone.

Il clan mafioso locale, i Corleonesi, ha gestito la mafia tra gli anni 1980 e 1990, ed è stato uno tra i clan più violenti e spietati della mafia mai esistiti quando è stato il momento di prendere il controllo dell'organizzazione.

Il comune Corleone ha una superficie di 229 km2, con una densità abitativa di 49 abitanti per chilometro quadrato. Si trova in una zona interna della montagna, nella valle tra la "Rocca ri Maschi", il "Castello Soprano" e il "Castello Sottano". Corleone si trova a 542 metri  sul livello del mare.

Molte interessanti dal punto di vista della natura sono le "Gole del drago" in prossimità del bosco Ficuzza e le "Rocche Due cascate".

Il nome della città è stato utilizzato come il cognome adottivo del protagonista del libro di Mario Puzo e il film di Francis Ford Coppola "Il Padrino". Nel romanzo, Vito Andolini emigra dal paese di Corleone. Nella versione cinematografica de Il Padrino, Parte II, al giovane Vito viene assegnato il cognome Corleone durante il passaggio attraverso l'ufficio immigrazione a Ellis Island. Timido e incapace di parlare inglese, Vito non è in grado di rispondere quando gli viene chiesto il suo nome proprio e pertanto gli  viene dato il cognome Corleone da un funzionario dell'immigrazione.

Per tutta la serie di film, diversi membri della famiglia Corleone visitano la città. Nei film le città di Savoca e Forza d'Agrò sono state utilizzate come location per le scene ambientate a Corleone. Michael Corleone è interpretato da Al Pacino, la cui vita reale dei nonni materni si svolse proprio nella città.

mappa Corleone





 
Come raggiungere Corleone


Non c'è la stazione ferroviaria a Corleone, essendo un comune con molti centri collinari in Sicilia. I mezzi pubblici sono quindi limitati ad autobus da Palermo, della Azienda Siciliana Trasporti (AST).

Il modo migliore per raggiungere Corleone, quindi, è in auto, questo vi darà la libertà di esplorare le riserve naturali circostanti a vostro piacimento.

Da Palermo: Inboccate la strada a scorrimento veloce per Agrigento fino allo svincolo di Bolognetta. Dirigetevi verso Marineo (S.S. 118) e seguite le indicazioni per Corleone.

Da Catania: Percorrete l'autostrada A19 Catania-Palermo fino allo svincolo che immette sulla strada a scorrimento veloce per Agrigento. Dirigetevi verso Marineo (S.S. 118) e seguite le indicazioni per Corleone.

Da Agrigento: Percorrete la strada a scorrimento veloce Agrigento-Palermo fino allo svincolo per Lercara Friddi. Da Lercara imboccate la S.S. 118 in direzione di Filaga (bivio) e Prizzi (bivio) e proseguite per Corleone.

Da Trapani: Percorrete l'autostrada A29 Trapani-Palermo fino allo svincolo per Partinico. Da Partinico proseguite sulla strada provinciale n.4 per S. Giuseppe Jato e poi sulla strada provinciale n.2 per Corleone


Potrebbe interessarti anche: