Come arrivare a Orvieto?



 

Orvieto è una città e Comune in Provincia di Terni, nell'Umbria sud-occidentale e si trova sulla cima piatta di un grande rupe di tufo vulcanico. Il sito della città è tra le più affascinanti d'Europa, superando le pareti quasi verticali delle scogliere di tufo che sono state completate da mura difensive costruite con la stessa pietra chiamata tufo.

Una funicolare collega la stazione ferroviaria di Piazza Cahen ed è un modo semplice e spettacolare per entrare in città. La città è piccola e camminare per l'intera lunghezza della città è facile. Gli autobus pubblici frequenti attraversano la città e i taxi sono sempre disponibili. Le linee di autobus utili sono:

- Bus 1: Dalla Stazione a Piazza della Repubblica.
- Bus A: Da Piazza Cahen a Piazza del Duomo.
- Bus B: Da Piazza Cahen a Piazza della Repubblica.

Le biciclette sono disponibili per l'affitto a Testa Renato sulla Via Montmarte e in via Montenibbio vicino alla stazione.

Se avete intenzione di vedere tutte le attrazioni a Orvieto vale la pena acquistare la Carta Unica Orvieto, che consente di visitare tutti i luoghi di interesse (tra cui il Duomo e tutti i musei). Il prezzo è di 20 euro (prezzo ridotto di 17 euro per studenti e over 65). Vi consente anche un viaggio di ritorno gratuito in funicolare e autobus se non si ha intenzione di visitare tutti i musei.

Informazioni turistiche sono disponibili presso l'ufficio turistico in Piazza del Duomo.

Il meraviglioso Duomo di Orvieto è l'attrazione principale e la più vista in questa città. Costruito nei secoli 13° e 14°, l'edificio a strisce in bianco e nero comprende uno stile misto romanico e gotico ed è una delle più grandi cattedrali del mondo. La sua posizione, sulla collina di Orvieto la rende visibile da kilometri di distanza nella campagna umbra. Altri luoghi di interesse sono:

- Pozzo di San Patrizio
- Pozzo della Cava
- Quartiere medievale
- Palazzo Buzi
- San Giacomo Maggiore
- Madonna della Cava
- Musei Archeologici Faina e Civico Claudio
- Museo dell'Opera del Duomo e Museo Emilio Greco
- Museo Archeologico
- Orvieto sotterranea
- Piazza del Popolo e Cosrso Cavour
- Palazzo del Popolo
- Museo delle Ceramiche Medioevale
- San Giovanni
- San Giovenale
- Sant'Agostino
- Sant'Andrea
- Porta Maggiore
- San Lorenzo de Arari
- San Francesco
- la cittadella
- Tempio del Belvedere (tempio etrusco)

La città murata, in generale, è anche bella per una passeggiata al suo interno. Da vedere: Piazza del Popolo, La Cava bene (etrusca), Corso Cavour (con i suoi negozi e ristoranti), il quartiere medievale, le chiese di San Giovenale, San Giovanni e San Francesco, la fortezza dell'Albornoz e i muri che proteggono la città .


mappa Orvieto





 
Raggiungere Orvieto in treno


La stazione ferroviaria di Orvieto è alla base della collina di Orvieto Scalo e ci sono diversi treni giornalieri per Firenze, Chiusi e Roma. La stazione è piccola ed è facile trovare un taxi o un autobus pubblico fino al centro città. Il capolinea della funicolare è appena fuori dalla stazione, se si desidera effettuare la spettacolare corsa all'insù.


Raggiungere Orvieto in autobus


La stazione degli autobus è in Piazza Cahen sul bordo orientale della città. Gli autobus pubblici, i taxi, o una breve passeggiata vi condurranno nel centro della città.

Frequenti autobus da e per Roma (2 ore), Viterbo, Bolsena, Perugia (1 ora) e Todi (2 ore). Un Bus collega Piazza Cahen a Piazza del Duomo e un altro bus a Piazza della Repubblica.


Raggiungere Orvieto in auto


Orvieto è sulla autostrada A1 che va da Milano a Roma via Firenze. Dopo essere usciti dalla autostrada, una strada ripida si snoda fino alla città. L'approccio alla città è una delle cose più gloriose da visitare in Orvieto.

Il parcheggio è disponibile presso la stazione ferroviaria (prendere la funicolare fino alla città) e in via Roma. Se si mangia in un ristorante nel Centro Storico si può chiedere un buono per risparmiare il costo del parcheggio presso il ristorante.




Potrebbe interessarti anche: