Come arrivare in Veneto?



 

Il Veneto è una regione dell'Italia Settentrionale caratterizzata soprattutto dal suop capoluogo, la meravigliosa città di Venezia.

Se ami la natura, gli sport all'aria aperta e sei sempre alla ricerca di novità, allora scegli una vacanza in Veneto. Il territorio della regione sarà capace di sorprendenti con innumerevoli proposte, d'estate come d'inverno. A partire dal Lago di Garda, paradiso della vela e del windsurf, del kite surf e delle regate. Le Dolomiti Bellunesi e la Montagna Veneta ti aspettano con centinaia di chilometri di sentieri e pareti vertiginose per farti scoprire paesaggi incantevoli e dalla natura ancora incontaminata: dalle semplici escursioni alle vie ferrate, sino alle arrampicate e al free climbing. Se invece ami l'adrenalina e gli sport estremi, allora non puoi perderti l'esperienza del rafting o del canyoning.

Ma Veneto significa anche cultura con l'Orto Botanico di Padova e le ville venete di Andrea Palladio, Vicenza e le Dolomiti, le isole della Laguna di Venezia e il centro storico della città di Verona. Sono tutti beni, culturali o naturali, in cui riecheggia la memoria dell'umanità. .


trasporti in Veneto



Raggiungere il Veneto in auto


Il Veneto è ben collegato con il resto dell'Italia attraverso una funzionale rete autostradale. E' attraversato da Ovest a Est dall'autostrada A4 Torino-Trieste. Da Nord è raggiungibile attraverso l'autostrada A22 Brennero-Modena. Da sud sempre con la A22 Brennero-Modena e soprattutto dalla A13 Bologna-Padova.

Inoltre il sistema autostradale regionale comprende i tratti A31 Valdastico e A27 Venezia-Belluno che collegano velocemente i capoluoghi della pianura con le località montane. Nel 2009 è stato inaugurato il Passante Autostradale di Mestre.

Raggiungere il Veneto in nave


E' possibile raggiungere il Veneto anche via mare, principalmente da Grecia, Istria e Dalmazia, utilizzando servizi di traghetti veloci con scalo a Venezia. La stazione marittima di Venezia è inoltre scalo frequente per le navi da crociera in transito sul Mediterraneo. In Veneto sono anche presenti numerosi porti turistici.

Raggiungere il Veneto in treno


L'Italia dispone di una ampia rete ferroviaria che unisce quasi tutto il territorio nazionale con una ricca offerta di treni regionali, Intercity e ad alta velocità . Ci sono vari tipi di treni: i locali, Diretto (DIR) Regionale (R) e Interregionale (IR) , che si fermano a tutte le fermate intermedie, e quelli più veloci e a lunga percorrenza, Intercity (IC) ed Eurostar (ES), che fermano solo nelle città più grandi. Ci sono poi i Treni Eurostar Italia ad Alta Velocità, i cosiddetti Freccia Rossa, che possono raggiungere i 300 km/h.

Raggiungere il Veneto in aereo


Il sistema aeroportuale del Veneto è costituito dagli scali maggiori Marco Polo di Venezia, Valerio Catullo di Verona e San Giuseppe di Treviso.

Il Marco Polo di Venezia costituisce attualmente il terzo polo aeroportuale italiano con più di 700 voli di linea settimanali verso le principali destinazioni nazionali e internazionali. L'Aeroporto di Verona è collegato giornalmente con voli per le principali città italiane ed europee. L'aeroporto di Treviso è dedicato a voli di tipo regionale, low-cost e charter.




Potrebbe interessarti anche: