Come arrivare a Vicenza?



 

Vicenza si trova nella regione Veneto ed è una città di medie dimensioni, con una popolazione di 110.000 abitanti. I resti della città romana sono ancora visibili anche dopo le invasioni barbariche, che più volte hanno devastato questa parte d'Italia, è diventata una città importante, governata in tempi diversi da varie potenze maggiori. Per molti secoli è stata governata da Venezia; poi Napoleone, poi gli austriaci. Nel 1866 entrò a far parte del nuovo Regno d'Italia.

Vicenza è stata una città prospera sotto il dominio veneziano, e il suo orgoglio è dimostrato dalla pregevole architettura che ancora sopravvive. Il suo aspetto unico, in gran parte derivante dai lavori del sedicesimo secolo dell'architetto Andrea Palladio, ha portato alla designazione della città come Patrimonio UNESCO: Ville palladiane. Dopo Palladio, Vicenza è famosa per il suo commercio in metalli preziosi, ed è anche conosciuta come la "città d'oro".


Mappa di Vicenza





Cosa visitare a Vicenza


Piazza dei Signori,  pochi passi a sud di Corso Andrea Palladio, è il cuore della città. E' dominata da due dei monumenti più suggestivi di Vicenza, la Basilica Palladiana, tribunale medievale della città, con una imponente facciata di Palladio, e l'adiacente Piazza di Torre, con una torre alta e sottile. Proprio all'ombra della torre troverete uno degli uffici di informazioni turistiche Vicenza, dove si può prendere una mappa della città, fogli informativi sugli eventi e le attrazioni locali e qualche consiglio potrebbe essere necessario.

Uno dei luoghi più visitati della città è il Teatro Olimpico, l'ultima opera di Palladio, terminato dal figlio e poi da Vincenzo Scamozzi. Il biglietto di € 8,00 dà diritto alla visita di vari musei civici della città. Per comodità, il teatro è aperto tutto il giorno, senza chiusura all'ora di pranzo. L'edificio è stato modellato sugli antichi teatri romani, con un anfiteatro curvo, a gradinate con ornamenti sontuosi. Incorpora una favolosa scenografia permanente (progettata per la tragedia greca) da Scamozzi con trompe d'oeil di scene di strada e motivi classici.

Oltre la strada dal Teatro Olimpico è visibile Palazzo Chiericati, che ospita oggi il museo della città (Museo Civico) e la galleria d'arte (chiusa il lunedì, a pranzo e la domenica anche in inverno). Le collezioni qui sono abbastanza interessanti; gli amanti dell'arte dovrebbero anche pagare per una visita alla chiesa gotica di Santa Corona per vedere le opere di Giovanni Bellini e Paolo Veronese.

I collegamenti con Palladio hanno ispirato un centro studi e  un museo dell'architettura , il Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio, che ospita mostre di architettura in un palazzo progettato dal Palladio, Palazzo Barbaran da Porto.

Per le viste nella zona alta, i visitatori possono camminare in salita (o prendere un autobus), al Santuario di Monte Berico, una chiesa costruita sul sito di due apparizioni della Madonna. Una lunga passerella si arrampica su per la collina, utile in un un giorno di pioggia o di forte sole.

La città di Vicenza è facilmente percorribile a piedi, qui si riportano i principali luoghi e monumenti da visitare:

- Teatro Olimpico
- Basilica Palladiana
- Piazza dei Signori
- Santuario della Madonna di Monte Berico
- Tempio di Santa Corona
- Villa Almerico Capra detta La Rotonda
- Parco Querini
- Villa Valmarana ai Nani
- Palazzo Chiericati
- Gallerie di Palazzo Leoni Montanari
- Ponte San Michele
- Loggia del Capitaniato
- Museo Del Gioiello
- Palladio Museum
- Chiesa di San Lorenzo
- Loggia Valmarana
- Cattedrale di Santa Maria Annunciata
- Torre Bissara
- Giardino Salvi
- Chiesa di Santa Corona
- Basilica dei Santi Felice e Fortunato
- Chiesa di S.Vincenzo
- Chiesa di San Giorgio in Gogna
- Museo del Risorgimento e della Resistenza
- Museo Diocesano Vicenza
- Caffe Pigafetta
- Museo Archeologico Naturalistico
- Chiesa di Sant'Agostino
- Il Palazzo del Monte di Pieta
- Chiesa di S.Maria in Foro (o dei Servi)
- Palazzo Thiene
- Chiesa di San Rocco
- Chiesa di Santa Maria in Araceli
- Chiesa di Santa Croce in San Giacomo Maggiore detta dei Carmini
- Torre Del Girone
- Palazzo Caldogno Da Schio, Detto la Ca D'oro
- Criptoportico Romano di Vicenza
- Chiesa di San Gaetano Thiene
- Palazzo Barbaran da Porto
- Oratorio di San Nicola
- Palazzo Porto
- Biblioteca Internazionale La Vigna
- Villa Fracanzan Piovene
- Monumento Neri Pozza
- Chiesa di S.Stefano
- Casa Pigafetta
- Mulini di Ponte Pusterla
- Palazzo Valmarana Braga
- Chiesa di San Marco in San Girolamo
- Arco delle Scalette
- Resti Del Foro Romano Di Vicenza
- Palazzo Gualdo
- Strada Romana Di Vicetia
- Corso Fogazzaro
- Palazzo Trissino-Baston
- Villa Repeta

Raggiungere Vicenza in treno


Dalle stazioni ferroviarie centrali di qualsiasi città ci sono treni diretti regolari per Vicenza.

• Da Venezia Mestre e Padova i treni sono quelli con destinazione Milano.
Da Verona, Brescia e Milano è necessario cercare quelli destinati a Venezia.


Raggiungere Vicenza in aereo


• Dall'aeroporto di Verona Villafranca con il bus navetta per la stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova e poi in treno fino a Vicenza (direzione Venezia - Venezia) (km. 45)

• Dall'aeroporto Marco Polo Venezia con il bus navetta per la stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia o Mestre e poi in treno fino a Vicenza (Direzione Milano) (km. 50)

• Dall'aeroporto Orio al Serio di Bergamo con il bus navetta per la stazione ferroviaria di Bergamo e poi in treno fino a Vicenza (direzione Venezia) (km. 120)

• Dall'aeroporto Linate di Milano bus navetta con lo per la stazione ferroviaria di Milano e poi in treno fino a Vicenza (direzione Venezia) (km 200)

• Dall'aeroporto Malpensa di Milano con il bus navetta per la stazione ferroviaria di Milano e poi in treno fino a Vicenza (direzione Venezia) (km 250)


Raggiungere Vicenza in auto


Vicenza si trova direttamente sull'autostrada Milano-Venezia (A4, nota anche come l'autostrada europea E70), e la linea ferroviaria Milano-Venezia.

Sull'autostrada ci sono due uscite a Vicenza Est e Vicenza Ovest. Entrambe sono equidistanti dal centro della città, e sono chiaramente segnalate. L'unica area che richiede particolare attenzione è quando si arriva da Venezia.

Venezia è collegata con l'autostrada A4 e da molteplici strade di collegamento e incroci. Il trucco è, una volta lasciato Venezia, andare lentamente mantenendo gli occhi aperti per i grandi cartelli verdi che indicano Milano che appaiono improvvisamente. Basta non perderne nessuno.

Distanza tra Vicenza e le città del Veneto:
• BELLUNO - VICENZA Km 90
• PADOVA - VICENZA Km 35
• ROVIGO - VICENZA Km 60
• TREVISO - VICENZA Km 60
• VENEZIA - VICENZA km 50
• VERONA - VICENZA Km 45

Dalle principali città italiane:
• BOLOGNA - VICENZA km 150
• FIRENZE - VICENZA Km 250
• MILANO - VICENZA Km 210
• NAPOLI - VICENZA km 670
• PALERMO - VICENZA km 1.340
• ROMA - VICENZA km 470
• TORINO - VICENZA km 350

Dalle pricipali città dell'Europa:
• AMSTERDAM - VICENZA km 1.200
• BARCELLONA - VICENZA Km 1.150
• BERLINO - VICENZA Km 1.150
• BRUXELLES - VICENZA Km 1.150
• PARIGI - VICENZA Km 1.100
• PRAGA - VICENZA Km 900




Potrebbe interessarti anche: