Come arrivare in Molise?



Il Molise è una piccola regione dell'Italia centro-meridionale che ha come capoluoghi di provincia solamente 2 piccole città, Campobasso e dal 1970 Isernia. La regione si estende fra l'Abruzzo e il Mar Adriatico a Nord, la Puglia a Est, la Campania a Sud e il Lazio a Ovest. Il Molise ha una popolazione di circa 320.000 abitanti.

La superficie della regione Molise è suddivisa quasi equamente tra zone di montagna, e zone collinari. La zona montuosa si estende tra l'Appennino abruzzese e l'Appennino Sannita e comprende: i Monti del Matese, il monte Miletto, la zona del Subappennino con i Monti dei Frentani, la piana di Bojano e la la piana di Venafro.

Per soli 40 km il Molise è bagnato dal Mar Adriatico. La costa è molto bassa e sabbiosa soprattutto nelle zone del promontorio di Termoli, che ripara e protegge l'unico porto artificiale presente in Molise, da dove partono navi per le Isole Tremiti e la Croazia.


Trasporti in Molise




Raggiungere il Molise in auto


Il Molise è una regione attraversata da una sola autostrada, ovvero l'Adriatica; la rete stradale regionale è formata per lo più da strade statali e provinciali gestite dalla Regione Molise stessa, che programma e coordina gli interventi per la realizzazione, manutenzione e gestione delle strade. E' stato approvato da poco il progetto per la costruzione dell'Autostrada A14-A1 (Termoli-San Vittore) che passando per Venafro, Isernia e Bojano, unita al Capoluogo Campobasso tramite un raccordo fino Bojano, è stata inserita tra le opere strategiche ad interesse nazionale da portare a termine entro il 2013.

Il collegamento stradale San Vittore-Bojano-Campobasso, costituisce parte funzionale del corridoio trasversale molisano, che metterà in comunicazione l'Autostrada A1, presso San Vittore, con l'Autostrada A14, all'altezza di Termoli. La realizzazione della nuova infrastruttura autostradale consentirà di risolvere il grave problema del sistema di trasporto locale che attualmente affligge soprattutto i capoluoghi di Isernia e Campobasso, praticamente isolati dalla rete infrastrutturale principale, rispondendo, più in generale, alla necessità di un collegamento trasversale tra il Tirreno e l'Adriatico nel settore centromeridionale della penisola.

Il progetto si sviluppa quasi interamente nella regione Molise, interessando il territorio delle province di Isernia e Campobasso e, solo marginalmente, le regioni Lazio (provincia di Frosinone) e Campania (provincia di Caserta).

La lunghezza complessiva dell'infrastruttura è di circa 82 km, di cui 8 km. costituiti dalla variante di Venafro già realizzata dall'Anas ed entrata in esercizio nell'ottobre del 2008.

Il progetto della tratta San Vittore-Bojano-Campobasso, prevede la realizzazione di 8 gallerie naturali per una lunghezza di circa 9 km; 4 gallerie artificiali per complessivi 950 metri; 38 viadotti, per un'estensione di circa 11 Km; 5 ponti, 40 sottovia e 13 cavalcavia.

La connessione con la viabilità locale verrà ampiamente garantita dalla realizzazione di 16 svincoli, oltre a quello di interconnessione con l'Autostrada A1 all'altezza di S. Vittore.

Raggiungere il Molise in Treno


L’infrastruttura ferroviaria nel Molise si estende complessivamente per circa 250 km di linee; circa 30 le stazioni. Unica linea della rete fondamentale è:

• la direttrice Adriatica (Vasto S. Salvo)-Montenero-Termoli-(Chieuti), che attraversa da nord a sud il litorale della regione.

Fanno parte della rete complementare:

• la linea Bosco Redole-Carpinone-Isernia-Venafro (-Vairano Caianello), trasversale di collegamento dei principali centri molisani con la linea Roma-Napoli via Cassino e con la linea verso Campobasso-Termoli;

• la linea Sepino-Bosco Redole-Campobasso-Termoli, che a Termoli si collega alla direttrice dorsale Adriatica;

• la linea Carpinone-Castel di Sangro- (Sulmona/L’Aquila).

Ulteriore linea della rete regionale è la Rocca d’Evandro-Venafro, che si sviluppa principalmente nel territorio del Molise e per un breve tratto nella Campania.

Aeroporti in Molise


In Molise non è presente alcun aeroporto; le province di Campobasso ed Isernia vengono servite dall'Aeroporto di Pescara. Vi è comunque un progetto per realizzare un aeroporto in regione, già manifestata dalla Provincia di Isernia



Potrebbe interessarti anche: