Come arrivare a Crotone?



 

Crotone è una città e Comune della Calabria fondata nel 710 aC come colonia achea di Kroton ed era conosciuta come Cotrone dal Medioevo fino al 1928, quando il suo nome fu cambiato in quello attuale. Nel 1992 divenne il capoluogo della provincia di nuova costituzione. A partire da luglio 2007 la sua popolazione è di 61.032.

Situata lungo la costa del Sud Italia, Crotone attrae turisti da tutto il paese grazie alla sua posizione panoramica e il suo classico stile di vita italiano. La città ha avuto una storia lunga e ricca di eventi, con numerosi alti e bassi, e ora è riuscita a diventare un luogo urbano economicamente rinnovato. Nel corso della storia, la città è stata testimone di numerose lotte di potere per il suo dominio. E' stato prima parte dell'Impero Bizantino, poi ripresa dai Saraceni nel 870 dc, fu conquistata dai Normanni e poi dal Regno di Napoli.

Mappa di Crotone





Cosa visitare a Crotone


Cattedrale: La cattedrale è stata originariamente costruita nel 9° e nell' 11° secolo, ma è stata ricostruita e restaurata più volte da allora. Oggi, il suo esterno è in stile neoclassico, mentre il suo interno è in stile barocco. La fonte battesimale della cattedrale risale al 12° secolo e l'immagine della Madonna Nera conservata qui è stata portata a Crotone dall'Oriente, quando la chiesa fu costruita.

Castello di Carlo V: Il Castello di Carlo V risale al 16° secolo e ospita il museo della città, dove sono conservati numerosi reperti ritrovati nell'antico sito di Crotone. I resti delle mura e numerose torri di avvistamento meritano una visita: sono state costruite tutte principalmente nel 16° secolo, e attualmente sono ancora in piedi integre.

Le Castella: Le Castella è una frazione sull'isola di Capo Rizzuto, nei pressi di Crotone. Le sue origini non sono chiare, ma probabilmente è stato costruito nel 500 dC. Il castello è visitabile solo a piedi in quanto c'è solo una sottile striscia di terra che collega l'isola a Crotone. Il castello risale a diversi secoli addietro e l'architettura è abbastanza degna di nota.

Museo Archeologico Nazionale: Il Museo Archeologico Nazionale è uno dei migliori musei della città ed è un must visitare per chiunque sia interessato all'archeologia. Ospita una ricca collezione di oggetti classici e, per lo più, dai tempi della Magna Grecia, la colonia greca sul suolo italiano, inaugurata nel 7° secolo aC.

Parco Archeologico di Capo Colonna: Il parco archeologico di Capo Colonna è situato sulla costa di Crotone ed è di estremo interesse per tutti gli appassionati di storia e archeologia. Esso detiene alcuni dei più sorprendenti resti della vestigia della Magna Grecia ancora esistenti. Tra questi, i resti di un tempio del 5° secolo aC e quelli delle torri e degli edifici difensivi in riva al mare, i quali possono essere visitati.

Distretto Pescheria: Il Distretto Pescheria a Crotone è noto per essere il centro storico della città. Il distretto ha diversi edifici storici che adornano le strade. La sua architettura è tipica della regione ed è perfetto da ammirare mentre si cammina in giro tra i vicoli stretti e le strade acciottolate che caratterizzano con fascino della zona.

La città di Crotone è facilmente percorribile a piedi, qui si riportano i principali luoghi e monumenti da visitare:

- Aquarium (Isola di Capo Rizzuto)
- Azienda Agricola Biologica Maida (Scandale)
- Battistero (Santa Severina)
- Castello Aragonese di Le Castella
- Castello di Caccuri
- Castello di Carlo V
- Castello di Santa Severina
- Cattedrale di Santa Anastasia (Santa Severina)
- Centro storico, Caccuri
- Chiesa Santa Maria delle Grazie (Caccuri)
- Chiesa di Santa Maria del Soccorso (Caccuri)
- Da Capo Colonna a Le Castella (Crotone)
- Le Cannella (Isola di Capo Rizzuto)
- Lungomare Capo Rizzuto
- Masseria de Tursi
- Mercati Saraceni (Cirò Marina)
- Museo Archeologico Nazionale Di Crotone
- Museo e Parco Archeologico Nazionale di Capo Colonna
- Parco Astronomico Lilio (Crotone)
- Rovine antiche
- Santuario Madonna di Capocolonna
- Spiaggia di Steccato di Cutro
- Stabilimento Balneare Calimero (Cirò Marina)
- Tempio di Apollo Aleo (Cirò Marina)
- Torre Nao
- Torre Vecchia
- Torre delle Guardie
- Villaggio palumbo (Cotronei)


Raggiungere Crotone in treno


Crotone ha una stazione ferroviaria che consente di accedervi dalle principali città italiane. Dalla stazione si può raggiungere il centro città in autobus o in taxi.


Raggiungere Crotone in aereo


Crotone ha il suo aeroporto che si trova nel villaggio di Sant'Anna di Isola Capo Rizzuto. Da settembre 2014 sono presenti i voli Ryanair fissi verso Pisa, Roma e Bergamo (Milano).

Per maggiori informazioni si prega di visitare il sito ufficiale dell'aeroporto (www.aeroporto.kr.it)

Si può anche arrivare a Crotone dall'Aeroporto di Lamezia Terme (www.lameziaairport.it), ma si deve arrivare al mattino per arrivare via navetta a Crotone e in treno. In caso contrario, si può noleggiare un auto presso le strutture in aeroporto.


Raggiungere Crotone in auto


In auto è possibile raggiungere Crotone tramite il casello autostradale sulla Salerno-Reggio Calabria allo svincolo Sibari per chi proviene dal Nord Italia o da Lamezia Terme bivio per chi proviene dal Sud Italia


Raggiungere Crotone in autobus


• Crotone è collegata con le maggiori città italiane tramite un servizio di autobus garantito da tutti i giorni Interbus Romano.
(www.autolineeromano.com).

• Da e per Roma è anche presente una nuova società che effettua il servizio sulla rotta
(www.crotoneroma.it)

• Un'altra azienda fornisce il servizio di autobus da Crotone alle maggiori città italiane
(www.simetspa.it)


Raggiungere Crotone via mare


Crotone è dotata di un porto turistico e un porto commerciale che permette di ancorare a qualsiasi tipo di imbarcazione. Per informazioni specifiche consultare il sito delle infrastrutture portuali (www.portodicrotone.it)




Potrebbe interessarti anche: