Come arrivare a Pesaro?



 

Pesaro è un comune nella regione italiana delle Marche, capoluogo della provincia di Pesaro Urbino, sull'Adriatico. Secondo il censimento del 2011, la sua popolazione era 95.011, il che la rende la seconda città più popolosa delle Marche, dopo Ancona. Pesca, industria del mobile e del turismo sono i principali punti di forza dell'economia locale.

Pesaro,  non è molto conosciuta dai viaggiatori stranieri, ma è una famosa località balneare e i visitatori italiani la visitano spesso per godersi le spiagge di sabbia da più di cento anni.

La città si trova all'estremità settentrionale della regione, nei pressi della riviera romagnola e della famosa località di Rimini. Come la maggior parte delle località balneari italiane, l'insediamento originario, risalente al periodo romano, è situato verso l'interno, e quindi il centro storico è separato dal Mediterraneo da sviluppi più moderni e meno attraenti di alberghi e abitazioni sul mare.

Pesaro è una città molto piacevole con un'atmosfera vivace, buoni collegamenti di trasporto e molte cose da fare per un paio di giorni di visita, anche fuori stagione. Il centro storico è affascinante, ed è a soli pochi minuti a piedi dal lungomare. Così come le spiagge di sabbia ha anche un bel lungomare dove si può passeggiare anche lungo la riva del mare a differenza di molte località italiane dove le recinzioni degli stabilimenti balneari privati  rendono il mare irraggiungibile ai visitatori.

Ci sono molte cose interessanti da vedere nel centro storico, che si trova tra la stazione ferroviaria e il mare. Dalla stazione ferroviaria, dirigersi a destra costeggiando le mura della città. Da Piazzale Garibaldi camminare dritto su Via Branca. Questa è una strada principale che taglia in due il centro storico, passando per la grande Piazza del Popolo, la piazza principale della città, dove si può ammirare il grande Palazzo Ducale.

Proseguendo dritto su Via Rossini, si passa la casa di Rossini e la cattedrale della città  e poi si arriva alla parte moderna della città balneare. L'ufficio informazioni turistiche si trova sulla destra in Piazzale della Libertà, ed è ben fornito con le mappe e opuscoli anche in lingua straniera. Il lungomare si trova poco più avanti; questo è un buon posto per sedersi, guardare il mare, studiare i depliant turistici e pianificare la vostra giornata.

Da non perdere la villa fantasticamente elaborata in quello che gli italiani chiamano in stile Liberty sulla stessa piazza. E' il Villino Ruggeri, ed è stato costruito tra il 1902 e il 1907.

La cattedrale di Pesaro di Via Rossini ha una facciata romanica attraente, e una storia che risale a molti secoli fa. Gli scavi hanno portato alla luce tratti di mosaici paleocristiani sotto l'attuale edificio, che risale a due chiese precedenti sul sito. Questi sono visibili sotto pannelli di vetro nel pavimento della chiesa.

Ci sono alcuni piccoli musei da visitare a Pesaro. La casa natale di Rossini, che nella strada che oggi porta il suo nome. Questo piccolo museo è aperto al pubblico e ospita vari pezzi anche antichi del musicista. Rossini è nato qui nel 1792, anche se la sua famiglia ha vissuti in questa casa solo per alcuni anni.

i Musei Civici sono costituiti da un museo della ceramica e una galleria d'arte (Pinacoteca), dove il clou è l'Incoronazione della Vergine di Giovanni Bellini. Il Museo Oliveriano contiene reperti archeologici, molti da una vicina necropoli dell'età del ferro a Novilara.

Dopo una passeggiata sul lungomare, un caffè in Piazza del Popolo e una visita al museo, c'è ancora un po' da esplorare in Pesaro. Ci sono chiese e palazzi per vedere più interessanti; la mappa disponibile presso l'ufficio informazioni turistiche è una guida preziosa. Il fiume Foglia costeggia il centro della città per sfociare nell'Adriatico al fianco del porto e del faro di Pesaro.

Dall'altra parte della linea ferroviaria è presente un grande parco pubblico, il Parco Miralfiore. Fuori città sono due ville storiche che meritano una visita: Villa Caprile, che ha un elegante giardino con fontane (giardini aperti nei pomeriggi d'estate), e l'imponente Villa Imperiale (visitabile su occasionali visite guidate possono essere prenotate attraverso l'ufficio di informazioni turistiche).


mappa Pesaro





Raggiungere Pesaro in treno


Linee: Milano-Bologna-Bari-Pesaro, Pesaro-Roma-Falconara, Ancona-Rimini-Pesaro. La Stazione ferroviaria di Pesaro è adiacente al Centro Storico e di fronte alla Stazione degli Autobus.

Se non piove e se il tuo bagaglio non è tremendamente pesante ti consiglio di muoverti a piedi, è molto più comodo e pratico, infatti arrivare a piedi al tuo albergo, qualunque esso sia, non è niente di difficile.

Le strutture ricettive sono quasi tutte  ubicate nella zona mare e per raggiungerla devi semplicemente attraversare a piedi il Centro Storico. Nemmeno 1 Km di cammino e vedrai il mare.


Raggiungere Pesaro in aereo


Voli nazionali e intercontinentali arrivano e partono dall'aeroporto di Falconara-Ancona (a 45 km da Pesaro) Rimini (al km 30) e Bologna (km 150).

- Aeroporto Ancona
- Aeroporto di Rimini
- Aeroporto di Bologna


Raggiungere Pesaro in auto


Raggiungere Pesaro in auto è semplice: la sua posizione permette collegamenti veloci e convenienti sia dal Nord e del Sud d'Italia.

L'autostrada A14 è alle porte della città, mentre la statale adriatica attraversa la città, la stazione ferroviaria, è vicino al centro e al mare.




Potrebbe interessarti anche: