Come arrivare al Museo Nazionale San Martino di Napoli?



 

La Certosa di San Martino è un ex complesso monastico, ora un museo, a Napoli. Insieme a Castel Sant'Elmo che si trova accanto, è il punto di riferimento più visitato della città, e sorge sulla sommità della collina del Vomero che comanda il golfo. Un monastero certosino, finito e inaugurato sotto il dominio della regina Giovanna I nel 1368. E' stato dedicato a San Martino di Tours. Durante la prima metà del 16° secolo è stato ampliato. Più tardi, nel 1623, è stato ulteriormente ampliato ed è diventato, sotto la direzione dell'architetto Cosimo Fanzago,  in sostanza, la struttura si vede oggi.

Nei primi anni del 19° secolo, sotto il dominio francese, il monastero fu chiuso ed abbandonato dall'ordine religioso. Oggi, gli edifici ospitano un museo con una mostra di manufatti epoca spagnola e borbonica, così come una mostra del presepe considerata tra le migliori al mondo.


Museo Nazionale San  Martino di Napoli





 
Come raggiungere il Museo Nazionale San Martino di Napoli
(Certosa di San Martino)


Orari
aperto tutti i giorni h 8.30-19.30; chiuso il mercoledi'
la biglietteria chiude un'ora prima

Biglietti
- intero: € 6,00
- ridotto: € 3,00
Il costo dell'ingresso e gli orari possono variare con esposizioni in corso

Come raggiungere il museo
- Funicolare Centrale, fermata Piazza Fuga, 800 mt a piedi
- Funicolare Montesanto, fermata Morghen, 500 mt a piedi
- Funicolare Chiaia, fermata Cimarosa, 900 mt a piedi
- Metro linea 1, fermata Vanvitelli, 800 mt a piedi
- Autobus v1, Piazzale San Martino




Potrebbe interessarti anche: