Come arrivare a Positano?



 

Positano è un villaggio e comune della Costiera Amalfitana, in Campania, principalmente in un'enclave nelle colline che scendono verso la costa.

Positano è una piccola città pittoresca con una splendida vista sulla costa. La città stessa è arroccata su una enclave sul volto di una collina e si snoda verso le acque della Costiera Amalfitana. Naturalmente bella, Positano attrae migliaia di visitatori ogni anno. Tutto l'anno, la città è sempre piena di gente, ma se avete intenzione di visitare Positano, sarebbe meglio programmare il vostro viaggio durante la stagione primaverile.

Positano era un porto della Repubblica di Amalfi in epoca medievale, e prosperò nei secoli XVI e XVII. Entro la metà del XIX secolo, però, la città cadde in disgrazia. Più della metà della popolazione emigrò, soprattutto in America.

Positano fu un povero villaggio di pescatori durante la prima metà del ventesimo secolo. Ha cominciato ad attirare un gran numero di turisti nel 1950, soprattutto dopo che John Steinbeck pubblicò il suo saggio su Positano in Harper Bazaar nel maggio del 1953: "Positano colpisce profondamente", ha scritto Steinbeck. "E' un luogo da sogno che non è del tutto reale quando si è lì e la si ricorda con nostalgia dopo che te ne sei andato."

La principali attrazione turistica è la chiesa di Santa Maria Assunta che presenta una cupola fatta di maioliche così come un'icona bizantina del XIII secolo di una Madonna nera. Secondo la leggenda locale, l'icona venne rubata da Bisanzio e fu trasportata dai pirati in tutto il Mediterraneo. Una terribile tempesta li fece saltare in aria nelle acque di fronte a Positano e marinai spaventati sentirono una voce a bordo che diceva "Posa, posa!" ("Metti giù! Metti giù!"). La preziosa icona venne quindi scaricata e portata al villaggio di pescatori e la tempesta si placò.


 Positano





 
Raggiungere Positano in treno


Dalla Stazione di Salerno, è possibile prendere un taxi o un pullman Sita o Aliscafi che conducono a Positano.

E' possibile anche prendere un treno della Circumvesuviana dalla stazione di Corso Garibaldi a Napoli. Ne parte uno ogni 20 minuti circa, e la corsa dura un'ora e 10 minuti per Sorrento e costa circa 5 €. Una volta lì, è possibile prendere un autobus blu CITA per Positano a destra fuori dalla stazione ferroviaria. La durata del viaggio è di un'ora e costa circa € 1,50. 


Raggiungere Positano in auto


In auto provenendo da nord, sull'autostrada A1, cambiare per l'autostrada A30 e uscire a Salerno. O attraverso l'autostrada A3 è possibile uscire a Vietri sul Mare, all'inizio della costiera amalfitana.

Appena fuori dall'Autostrada prendere la strada in direzione Sorrento, ma assicuratevi di avere una prenotazione in un parcheggio in quanto è molto difficile trovare parcheggio.


Raggiungere Positano in autobus


Prendere l'autobus Sita da Sorrento o Salerno. Da Sorrento sedersi accanto a una finestra sul lato destro della strada per la vista migliore. Da Salerno sedersi sul lato sinistro per la migliore vista ed eccellenti opportunità fotografiche. L'autobus scende dalla parte alta della città. Ci sono due autobus SITA che fermano a Positano: Chiesa Nuovo (più vicino a Sorrento), e Sponda (più vicino a Amalfi / Salerno).

Durante l'alta stagione (a partire alla fine di aprile) gli autobus possono diventare molto affollati. Potrebbe essere necessario attendere un paio d'ore per riuscire a salire su un autobus.


Raggiungere Positano in traghetto

Prendere un traghetto da Napoli. Leggermente più costoso del bus, ma si risparmia un'ora sulla strada e ottenere una vista davvero sorprendente delle scogliere sulla costa amalfitana. Per i collegamenti tra Positano e Amalfi e Positano e Salerno, è necessario  un servizio di traghetto della Coop Sant Andrea che è l'unica azienda che opera questa tratta.




Potrebbe interessarti anche: