Come arrivare a Grosseto?



 

Grosseto si trova sulla costa toscana della zona conosciuta come la Maremma. Anche se il nome della Maremma è più comunemente associato con la vasta zona precedentemente paludosa e costiera, abitabile solo durante gli ultimi due cento anni. La Maremma è in realtà una grande e diversificata area che copre le parti a sud-ovest della Toscana e alcune zone del Lazio settentrionale. La Maremma è la parte settentrionale, da Grosseto in direzione nord a Cecina appena a sud di Livorno. Le aree interne sono alte sopra le pianure costiere e in grado di fornire una vista spettacolare dalla parte superiore della città situata in collina. La Maremma è densamente boscosa in direzione Siena (per esempio intorno a Pari e Torniella) e un po' più rocciosa verso Roccatederighi in cui inizia la ripida discesa verso le pianure costiere.

Grosseto in sé è una città relativamente recente che si è sviluppato durante il periodo medievale in un sito dove le barche etrusche venivano utilizzate per passare attraverso le paludi. Ha fornito alloggio per i lavoratori delle saline e si è sviluppata lentamente fino a quando è stato fortificata dai Medici. E' la capitale agricola della Maremma ed è conosciuta per i suoi pomodori maturati al sole, carciofi, funghi, spinaci, olive e cinghiale.


mappa Grosseto





Cosa visitare a Grosseto


La prima tappa di un tour della zona dovrebbe essere Grosseto stessa, con il suo centro storico accerchiato dal muro esagonale risalente al 16° secolo e dominato dalla imponente Fortezza Medicea.

I monumenti di particolare importanza sono la Cattedrale romanico-gotica, con una collezione ricca di opere d'arte; la Chiesa di San Francesco; e il Museo Archeologico e d'Arte della Maremma che conserva dipinti localmente importanti e reperti archeologici.

Le spiagge dorate di Giannella e Feniglia, la fitta vegetazione mediterranea, la splendida fortificazione del 16° secolo e panorami unici definiscono il promontorio di Monte Argentario, facendo di questo una destinazione turistica attraente per una vacanza al mare sulle scogliere, insenature e immersioni subacquee. In due insenature piccole naturali situate sui lati opposti della penisola si trovano a Porto Santo Stefano e Porto Ercole, raffinate e sfarzose, mentre allo stesso tempo affascinanti per la loro ricca storia. Porto Santo Stefano è una comunità portuale tipica, con il suo mare, il Porto Vecchio, il nuovo porto e la maestosa Fortezza Spagnola. Porto Ercole è anche sorprendente, con le sue case colorate sparse intorno alla baia e le sue possenti mura, il tutto dominato dalle fortezze in alto.

Nel cuore delle Colline Metallifere vi è una città di notevole valore artistico, tra le più importanti della provincia: Massa Marittima, con il suo splendore medievale conservato intatto. Una passeggiata attraverso il suo centro invita l'ammirazione dei suoi monumenti di pregio, tra i quali la Cattedrale romanico-gotica, il Palazzo Pretorio, la Torre del Candeliere da un ponte unico con archi rampanti. Infine, al di fuori della città si trova il Lago dell'Accesa.  

Da non perdere una visita al Parco Archeologico della Città del Tufo, che ha il suo fulcro nella necropoli etrusca di Sovana e comprende le Vie Cave antiche strade scavate nella roccia.

Altri siti archeologici sono le necropoli di Vetulonia, che costituiscono la più grande testimonianza dell'architettura funeraria etrusca; le rovine di Cosa, l'antica colonia romana; e le rovine di Roselle, antica città etrusca e - in seguito insediamento romano.

La città di Grosseto è facilmente percorribile a piedi, qui si riportano i principali luoghi e monumenti da visitare:

- Piazza Dante
- Area archeologica di Roselle
- Duomo di San Lorenzo
- Terme di Saturnia
- Porto Turistico di Marina di Grosseto
- Cantina Sociale i Vini di Maremma
- Bagno Moderno (Marina di Grosseto)
- Cantina Rocca di Frassinello
- Museo Archeologico e d'Arte della Maremma
- Bagno Tirreno
- Bagno Vacanze (Marina di Grosseto)
- Mura di Grosseto
- Stabilimento Balneare Capri
- Fuorirotta Beach
- Bagno Raffaello
- Bagno Sirena
- Fattoria del Marruchetone
- La Maremmana Caseificio Inno al Sole
- Libreria Palomar
- Libreria Paoline
- Bagno Giglio (Marina di Grosseto)
- Bar Pasticceria Montanelli
- Pista ciclabile Grosseto - Marina di Grosseto (Marina di Grosseto)
- The Space Cinema Grosseto
- Terme di Saturnia Golf
- Vineria MiroVino al Pinzuto
- Stabilimento Balneare La Strega
- Blue Scuba Diving


Raggiungere Grosseto in treno


Grosseto si trova sulla linea Roma-Genova, con frequenti servizi in esecuzione in entrambe le direzioni. Ci sono stazioni ferroviarie di Orbetello, Albinia e Capalbio troppo, ma meno treni si fermano in questi luoghi. Servizi da e per Firenze sono frequenti, ma nella maggior parte dei casi è necessario cambiare treno a Pisa e Livorno.


Raggiungere Grosseto in aereo


Roma-Fiumicino e Pisa sono gli aeroporti più vicini a Grosseto, entrambi operano voli nazionali ed internazionali.

Dall'aeroporto di Roma-Fiumicino, il treno navetta "Leonardo" vi porta alla stazione centrale di Roma-Termini, dove partono i treni per Grosseto partono.

Anche l'aeroporto di Pisa è collegato tramite treno navetta per la stazione di Pisa Centrale. I treni per Grosseto partono da qui.


Raggiungere Grosseto in auto


Da Milano prendere l'autostrada A1 in direzione Parma, proseguire sulla A15 in direzione La Spezia e immettersi sulla A12 in direzione Pisa / Rosignano. Da qui proseguire sulla E80-superstrada per Grosseto.

Da Roma prendere l'autostrada A12 in direzione di Civitavecchia e continuare sulla superstrada E80 (Aurelia) fino a Grosseto.

Da Firenze prendere la superstrada Firenze-Siena per Siena e proseguire sulla strada 223 a Grosseto.

Da Bologna prendere l'A1-superstrada per Firenze, uscire a Firenze-Certosa, prendere la superstrada Firenze-Siena e proseguire sulla strada 223 a Grosseto.




Potrebbe interessarti anche: