Come arrivare a Piacenza?



 

Situata nel centro della Valle Padana, Piacenza si trova sulla riva destra del fiume Po, a soli 67 Km da Milano. Lungo la parte finale della antica Via Emilia, la città si trova nella parte più settentrionale e occidentale della regione Emilia.

Questa tranquilla, città di provincia, facile da vivere e dedicata ai piaceri della buona tavola, si caratterizza anche per piccoli tesori, e le memorie di un passato ricco storicamente, come la sua cattedralePalazzo Gotico, Palazzo Farnese, ecc. Per non parlare dei meravigliosi palazzi nobiliari, le sue numerose chiese e le strette vie del centro, che, pur apparendo cupe , nascondono sorprese inaspettate.

Ogni stagione è buona per andare a Piacenza. Tuttavia, si consiglia la primavera e l'autunno, quando il clima mite rende camminando lungo le sue strade più piacevole la visita

Mappa di Piacenza





Cosa visitare a Piacenza


Indubbiamente, oltre alle due piazze,  Piazza DuomoPiazza Cavalli, quest'ultima è il simbolo della città, con le due statue equestri di Mochi sullo sfondo del  Palazzo Gotico, altri siti sono da visitare: la Romanica Basilica, uno dei pellegrini Sant'Antonino stazioni lungo la Via Francigena, con la sua Porta del Paradiso (i cancelli del cielo), la chiesa di Santa Maria di Campagna che conserva, tra gli altri, affreschi della Basilica di Pordenone e San Savino con i mosaici del 12° secolo che rappresentano il ciclo dei mesi.

Tra i molti luoghi da visitare nelle vie del centro della città, la chiesa di San Sisto, nascosta alla vista di proposito, è ricca di affreschi, opere in ferro battuto e decorazioni del 18° secolo, mentre il Teatro Comunale, dedicato a Verdi e costruito da Lotario Tomba è come una miniatura  Teatro alla Scala.

Un altro luogo straordinario da visitare è il bellissimo Palazzo Farnese, costruito dal Vignola, dove si trovano i Musei Civici; qui è possibile ammirare il fegato etrusco, Tondo di Botticelli, mentre l'Alberoni Art Gallery mostra il famoso Ecce Homo di Antonello da Messina.

Non si può lasciare Piacenza senza aver visitato Ricci Oddi Galleria d'Arte Moderna, che offre una visione completa della lingua italiana a partire arte figurativa della seconda metà del 19° secolo.

Ma il gusto è troppo importante, quindi vale sicuramente la pena di provare almeno un piatto tipico da Piacenza nei diversi ristoranti e trattorie.

La città di Piacenza è facilmente percorribile a piedi, qui si riportano i principali luoghi e monumenti da visitare:

- Piazza Cavalli
- Basilica di Sant'Antonino
- Duomo Di Piacenza
- Ricci Oddi
- Basilica di Santa Maria di Campagna
- Parco Galleana
- Chiesa di San Sisto
- Pietra Parcellara
- Palazzo Gotico
- Chiesa di San Francesco
- Sala dei Teatini (Chiesa di San Vincenzo)
- Tuxedo Beer House
- Cavalli Farnesiani
- Museo Civico Di Storia Naturale
- Chiesa di San Savino
- Chiesa di San Giovanni in Canale
- Parrocchia Santa Brigida
- Monte Lesima
- Chiesa San Giovanni Battista
- Torre Malaspina
- Chiesa di San Rocco
- Mura farnesiane
- Motonave Calpurnia
- Monastero Di San Raimondo
- Capanne Di Cosola
- Grazzano Visconti


Raggiungere Piacenza in treno


Per informazioni sugli orari dei treni per Piacenza tel. 199 892021, attivo tutti i giorni 24h su 24h, oppure è possibile consultare il sito www.trenitalia.com

Dalla stazione ferroviaria di Piacenza  per giungere in prossimità del centro storico (10 minuti di passeggiata a piedi) si possono anche utilizzare i mezzi pubblici di Seta, per informazioni tel. 0523 327523 oppure 840 000216 attivo dalle 7.00 alle 19.00 dei giorni feriali o consultare il sito www.setaweb.it

Piacenza raggiungibile con l'alta velocità grazie a Italobus: Tre corse giornaliere collegano la stazione di Reggio Emilia AV a Piacenza.

Ogni servizio italobus impiega 1 ora e 15 minuti senza fermata intermedia e 1 ora e 40 minuti con la fermata a Parma. Pronto Italo al numero 06.07.08

(http://www.italotreno.it/it/destinazioni-orari/italobus). Casa Italo e agenzie di viaggio convenzionate.


Raggiungere Piacenza in aereo


Gli aeroporti più vicini a Piacenza:

- Milano Linate (mappa) - www.milanolinate-airport.com
- Milano Malpensa (mappa) - www.milanomalpensa-airport.com
- Parma (mappa) – aeroporto Giuseppe Verdi www.parma-airport.it
- Brescia Montichiari (mappa) – aeroporto Gabriele D’Annunzio www.aeroportobrescia.it
- Bergamo (mappa) – aeroporto Orio al Serio www.sacbo.it
- Verona Villafranca (mappa) - aeroporto Valerio Catullo www.aeroportoverona.it
- Genova (mappa) - aeroporto Cristoforo Colombo www.airport.genova.it
- Bologna (mappa) – aeroporto G.Marconi www.bologna-airport.it
- Torino (mappa) – aeroporto Caselle www.turin-airport.com




Raggiungere Piacenza in auto


Da Milano e dall'autostrada A1, uscire a Piacenza Sud o Piacenza Nord; da Torino A21, prendere l'uscita ovest Piacenza e dall'autostrada A21 Brescia prendere l'uscita Piacenza Sud.

- dal casello autostradale di Piacenza Sud
tenere la destra e prendere Via Caorsana, superare il sagrato e percorrere il cavalcavia, svoltare a destra e imboccare Via Colombo. Quando si raggiunge il monumento alla Lupa tenere la destra fino a raggiungere la stazione ferroviaria. Proseguire fino a Piazzale Milano (Ponte costruttori monumento), girare a sinistra verso viale Risorgimento e parcheggiare l'auto in piazza Cittadella. 

- dal casello autostradale di Piacenza Ovest
alla rotonda, svoltare a sinistra in Via Emilia Pavese. Proseguire dritto fino a raggiungere un'altra rotonda, quindi svoltare a sinistra e prendere la tangenziale della città; quando si raggiunge i costruttori ponte monumento Superate le mura rinascimentali, svoltare a destra e imboccare Viale Risorgimento. Parcheggiare l'auto in Piazza Cittadella.

- dal casello Piacenza Nord
girare a sinistra e proseguire per Piacenza; dopo il ponte sul fiume Po si raggiunge il monumento costruttori di ponti, girare a sinistra in viale Sant'Ambrogio (dove un parcheggio gratuito è disponibile) o andare dritto lungo viale Risorgimento e parcheggiare in Piazza Cittadella. 


Se arrivate in auto si consiglia il parcheggio in una delle aree di parcheggio appena fuori dalla Zona pedonale ZTL (zona a traffico limitato)



Potrebbe interessarti anche: