Come arrivare a Vigevano?



Vigevano è un comune in provincia di Pavia, nella regione Lombardia del nord Italia. Una città d'arte storica, è anche rinomata per le calzature ed è uno dei principali centri della Lomellina, un distretto agricolo di risicoltura. Vigevano ha ricevuto il titolo onorifico di città con un decreto del duca Francesco II Sforza, il 2 febbraio 1532. E' famosa per la sua bella Piazza Ducale risalente al Rinascimento nel centro della città.

Castello Sforzesco: Vigevano è caratterizzata dal Castello Sforzesco, una roccaforte ricostruita tra gli anni 1492-1494 per Ludovico Maria Sforza (Ludovico il Moro), il grande mecenate nato nella città, che ha trasformato la fortificazione e anche casa di caccia di Luchino Visconti (che a sua volta aveva riutilizzato una fortezza longobarda), in una ricca residenza nobiliare, a cuspide di gotico e rinascimentale. Leonardo da Vinci è stato il suo ospite a Vigevano, così come Bramante, a cui viene attribuita l'alta torre che sorveglia la piazza del Castello Sforzesco. Il vecchio castello ha una strada unica rialzata coperta, abbastanza alta per i cavalieri, che comunica tra il nuovo palazzo e le vecchie fortificazioni; vi è un falconeria, un loggiato elegante sostenuto da 48 colonne, e, nella zona posteriore del mastio, Loggia delle Dame fatta per la duchessa Beatrice d'Este.

Piazza Ducale e l'attrazione principale di Vigevano è una delle più belle piazze d'Italia, Piazza Ducale, un rettangolo allungato che è quasi nelle proporzioni ideali 1:3 auspicata dal teorico dell'architettura Antonio Filarete, e fu certamente costruita per Ludovico il Moro, a partire dal 1492-1493 e completata a tempo di record, insolita per i primi rudimenti di urbanistica rinascimentale. Piazza Ducale è stata effettivamente progettata per formare un cortile nobile al suo castello, unificata dai portici che circondano completamente la piazza, una comodità delle nuove città del Nord Italia costruite nel 13° secolo. La strada principale della città entra attraverso una facciata ad arcate che preserva l'unità dello spazio come a Place des Vosges. Ludovico ha demolito l'ex palazzo del comune di Vigevano per creare lo spazio.

Cattedrale del 17° secolo che si trova ad un'estremità della Piazza Ducale fu delimitata dalla facciata barocca concava della cattedrale, abilmente adattata per portare l'antico duomo in una linea perpendicolare all'asse della piazza e centrato su di essa. La cattedrale fu iniziata nel 1532 sotto il duca Francesco II, che ha commissionato il progetto ad Antonio da Lonate. L'edificio è stato completato nel 1606. L'interno è sulla pianta a croce latina, con tre navate e ospita opere di Macrino d'Alba, Bernardino Ferrari e gli altri, così come tempera polittico della scuola di Leonardo da Vinci.

Vigevano





 
Raggiungere Vigevano in auto


Vigevano è la stessa distanza da Milano (35 Km), Novara e Pavia.

da Milano prendere la tangenziale ovest: Tangenziale Ovest e seguire la strada statale: SS 494.

da Torino lasciare l'autostrada A4 a Novara uscita Est.

da Genova lasciare l'autostrada A7 in Gropello uscita Cairoli


Raggiungere Vigevano in treno


Se si viaggia in treno, Vigevano è raggiungibile dalla stazione di Milano: Milano P.ta Genova e da Alessandria


Raggiungere Vigevano in aereo


Le persone che vengono dall'aeroporto di Linate, Malpensa o dall'aeroporto di Bergamo (Orio al Serio) devono raggiungere la stazione centrale di Milano e prendere la linea 2 della metropolitana (linea verde) fino alla stazione di Porta Genova. Poi prendere il treno per Vigevano (viaggio di circa 25 minuti).

Dalla Stazione Ferroviaria di Vigevano, prendere l'autobus (Circolare A o B) e scendere alla fermata di Corso Torino.



Potrebbe interessarti anche: