Come arrivare al Vittoriale degli Italiani (Vittoriale D'Annunzio)?



 

Il Vittoriale degli italiani è una tenuta collinare nel comune di Gardone Riviera che si affaccia sul lago di Garda in provincia di Brescia. E' dove lo scrittore italiano Gabriele d'Annunzio ha vissuto dopo la sua defenestrazione nel 1922 fino alla sua morte nel 1938. La proprietà si compone di residenza di d'Annunzio chiamata Prioria (priorato), un anfiteatro, l'ariete torpediniere Puglia posto su una collina, una rimessa per barche contenente la nave MAS utilizzata da D'Annunzio nel 1918 e un mausoleo circolare. I suoi terreni sono ora parte della Grandi Giardini Italiani.

I riferimenti al Vittoriale vanno da un "cittadella monumentale" ad un "lunapark fascista", il sito inevitabilmente eredita le controversie che circondano il suo creatore.

La casa, Villa Cargnacco, era appartenuta allo storico dell'arte tedesco del Rinascimento italiano Henry Thode da cui sono stati sequestrati dallo Stato italiano, tra cui opere d'arte, una collezione di libri e un pianoforte che era appartenuto a Liszt. D'Annunzio affittato nel mese di febbraio 1921 il complesso dopo un anno di ricostruzione iniziato sotto la guida dell'architetto Giancarlo Maroni. A causa della popolarità di d'Annunzio e il suo disaccordo con il governo fascista su diverse questioni, come ad esempio l'alleanza con la Germania nazista, i fascisti hanno fatto quello che potevano per compiacere d'Annunzio, al fine di tenerlo lontano dalla vita politica di Roma. Parte della loro strategia era quella di rendere disponibili fondi ingenti a disposizione per espandere la proprietà, per la costruzione e / o modifica gli edifici, e per creare l'imponente collezione d'arte e letteratura. Nel 1924 l'aereo Ansaldo S.V.A. del celebre volo su Vienna durante la prima guerra mondiale venne portato alla tenuta, seguito nel 1925 dalla nave della marina MAS usata da lui per schernire gli austriaci nel 1918 nel Beffa di Buccari. Nello stesso anno l'incrociatore protetto Puglia è stato trasportato su per la collina e collocato nel bosco dietro la casa, e la struttura è stata ampliata con l'acquisizione di terreni e edifici circostanti.

Nel 1926 il governo ha donato un importo pari a 10 milioni di lire, che ha consentito un notevole ampliamento della Villa, con una nuova ala chiamata Schifamondo. Nel 1931 la costruzione fu iniziata sul Parlaggio, il nome per l'anfiteatro. Il mausoleo è stato progettato dopo la morte di d'Annunzio, ma non effettivamente costruito fino al 1955, e i resti di d'Annunzio sono stati finalmente portati lì nel 1963.

Vittoriale degli Italiani (Vittoriale D'Annunzio)





 
Come raggiungere il Vittoriale degli Italiani (Vittoriale D'Annunzio)


In auto:
Gardone Riviera è raggiungibile dal Nord con l'autostrada del Brennero A22, uscita a Rovereto Sud, per poi raggiungere Riva e proseguire sulla SS45bis fino a Gardone Riviera.

Da sud, con l'autostrada A4, uscita a Brescia Est, per poi proseguire con la tangenziale e con la SS45bis costeggiando il Lago di Garda fino a destinazione.


In treno:
La stazione ferroviaria più vicina è quella di Desenzano o Brescia.


Aperto tutto l’anno tranne nei giorni 24 e 25 Dicembre, 1 Gennaio.

- Orario estivo (dall'ultima domenica di Marzo all'ultimo sabato di Ottobre): ingresso dalle 9.00 alle 19.00. Chiusura ore 20. Prioria: orari e posti limitati.

- Orario invernale (dall'ultima domenica di Ottobre all'ultimo sabato di Marzo): ingresso dalle 9.00 alle 16.00. Chiusura ore 17.00. Il Museo D'Annunzio e Prioria sono chiusi il lunedì da Novembre a Marzo. Museo D'Annunzio Eroe e Prioria: orari e posti limitati.




Potrebbe interessarti anche: