Come arrivare a Ricetto di Candelo?



 

Candelo è un comune in provincia di Biella nella regione Piemonte, situato a circa 60 km  a nord est di Torino e circa 4 chilometri a sud est di Biella. Candelo confina con i seguenti comuni: Benna, Biella, Cossato, Gaglianico, Valdengo, Verrone, Vigliano Biellese.

Le principali attrazioni di candelo sono:
- Il Ricetto di Candelo, un centro fortificato
- La Chiesa di Santa Maria Maggiore (12° secolo)
- La Chiesa di San Lorenzo, di origine medievale ma rifatta in stile barocco nel 18° secolo
- Ysangarda, un sito archeologico medievale nella riserva naturale delle Baragge.

Il nome di Candelo è forse da collegare con le origini pre-celtiche del paese. I due elementi, che formano il suo nome: Candt = pietra e Elu un suffisso che indica i luoghi situati su corsi d'acqua, ci portano a prendere in considerazione la presenza di Liguri, che vivevano in Piemonte prima delle invasioni celtiche.

La parola Ricetto, deriva dalla parola latina receptum (rifugio) e indica un luogo protetto, circondato da fortificazioni. Non appena si passa la Porta-Torre di Ricetto, si nota subito, sul lato destro, l'edificio più imponente: "La casa del Principe" Sebastiano Ferrero che fece costruire dopo aver ottenuto, nel 1496, da Filippo, duca di Savoia, il feudo di Candelo con tutte i diritti, i redditi e le giurisdizioni.

Sebastiano Ferrero nasce a Biella nel 1438, ha ereditato e comprato vari feudi in questa zona, per questo venne chiamato alla corte reale di Carlo I duca di Savoia. Dopo la morte di Carlo I, Sebatiano Ferrero è stato nominato dal reggente Bianca di Monferrato come, Assessore di Stato e Tesoriere generale. Dopo la conquista del ducato di Milano dai francesi, Sebastiano Ferrero si trasferì a Milano dove diventa Consigliere, Tesoriere Generale e Amministratore delle Finanze. Morì nel 1519

Il popolo più antico di Candelo dicono che, nei tempi antichi, dal Ricetto, forse in prossimità della torre di sud-ovest, ha iniziato una galleria che portava direttamente alle sponde del torrente Cervo, ma non ci sono documenti che confermano la sua costruzione e la suo esatta posizione.

Un'altra curiosità: Ricetto è stata lo scenario del noto film "La freccia nera"  datato del 1960 e ambientato in epoca medievale.

mappa Ricetto di Candelo






Raggiungere Ricetto di Candelo in auto


I visitatori provenienti da Torino possono prendere l'autostrada A4 Milano-Torino per raggiungere Candelo. La città si trova a 3 ore e mezza di distanza da Bologna, quattro ore di distanza da Venezia e Firenze e sei ore da Roma. I visitatori provenienti da altri paesi possono prendere un volo per Torino, Venezia, Milano, Firenze o Bologna e poi guidare fino a Candelo.

Da Milano-Torino, autostrada A4 - uscita Carisio (20 km da Candelo), poi SS 230 fino al bivio Benna Candelo.

Da Genova, autostrada A26 - uscita Vercelli Ovest, poi SS 230 o Santhià uscita, poi SS 143.


Raggiungere Ricetto di Candelo in treno


- Dalla Stazione Ferroviaria di Torino / linea Milano / Vercelli / Santhià, stazione di Candelo.


Raggiungere Ricetto di Candelo in aereo


- Da / per l'aeroporto di Malpensa: bus da Malpensa
- Da / per l'aeroporto di Malpensa: treno da Malpensa
- Da / per aeroporto Linate: autobus da Linate
- Da / per l'aeroporto di Torino: bus da Caselle
- Da / per l'aeroporto di Torino: treno da Caselle
- Da / a Bergamo aereoporto : bus da Orio al Serio
- Da / per l'aeroporto di Bergamo: treno da Orio al Serio


Raggiungere Ricetto di Candelo in autobus


Candelo si trova abbastanza vicino a Torino e Biella, ma non ci sono molti mezzi di trasporto della zona. Il modo più semplice per raggiungere la città è con gli autobus. Gli autobus statali che operano nella regione partono ogni poche ore per Candelo dalle stazioni degli autobus di Torino, Biella e delle altre piccole città e villaggi della regione. 


Comemuoversi a Ricetto di Candelo  


Il modo migliore per esplorare Candelo è a piedi. Dal momento che la città è abbastanza piccola, la maggior parte dei visitatori preferisce passeggiare per esplorare le poche attrazioni che si trovano qui.

I visitatori che hanno la propria auto possono anche girare con l'auto. Le strade a Candelo non sono congestionate dal traffico in modo che la guida non è un problema. I posti auto sono facilmente disponibili e dato che le strade non sono troppo affollate, andare in giro è abbastanza piacevole. Alcune delle strade nella zona più vecchia della città sono molto strette per le auto la circolazione può essere un po' difficile. 


Potrebbe interessarti anche: