Come arrivare all'Altare della Patria (Vittoriano)?



 

L'Altare della Patria, noto anche come il Monumento Nazionale a Vittorio Emanuele II o Il Vittoriano, è un monumento costruito in onore di Vittorio Emanuele, il primo re dell'Italia unita, che si trova a Roma. Occupa un sito tra Piazza Venezia e il Campidoglio.

La struttura eclettica è stata progettato da Giuseppe Sacconi nel 1885; la scultura è stata scolpita da scultori affermati in tutta Italia, come Leonardo Bistolfi e Angelo Zanelli. E' stato inaugurato nel 1911 e completato nel 1925. Ospita anche il monumento al milite ignoto.

Le caratteristiche scalinate del Vittoriano, le colonne corinzie, le fontane, una scultura equestre di Vittorio Emanuele e le due statue della dea Victoria di guida su quadrighe caratterizzano questo imponente monumento. La struttura è di 135 m di larghezza e 70 m di altezza. Se le vittorie alate e le quadrighe e sono incluse, l'altezza raggiunge 81 m. Ha una superficie totale di 17.000 metri quadrati.

La base della struttura ospita il museo di unificazione italiana. Nel 2007, un ascensore panoramico è stato aggiunto alla struttura, consentendo ai visitatori di salire sul tetto per ammirare a 360 gradi là città di Roma.

Piazza Venezia a Roma





 
Come raggiungere l'Altare della Patria (Vittoriano)


E’ facilissimo raggiungere il complesso del Vittoriano che si trova a Piazza Venezia. Le linee Autobus sono Innumerevoli, e da questa posizione è possibile raggiungere con facilità qualsiasi altro monumento o museo nelle vicinanze.

A pochi passi c’è un enorme Capolinea di Autobus con le seguenti linee: 84, 85, 87, 175, 186, 810, 850 — 46, 62, 63, 64, 70, 80, 81, 87, 186, 492, 628, 640, 810 — 44, 63, 81, 95, 160, 170, 175, 204, 628, 715, 716, 780, 781. 




Potrebbe interessarti anche: