Come arrivare all'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Spallanzani di Roma?



 

 L'Ospedale "Lazzaro Spallanzani" è stato inaugurato nel 1936 come presidio per la prevenzione, diagnosi e cura delle malattie infettive, con una dotazione di 296 posti letto in 15 diversi padiglioni e una superficie di 134.000 metri quadrati.

Nel corso degli anni, la sua area di interesse è stata gradualmente trasformata a causa dell'evoluzione delle malattie infettive. Una sezione dedicata alla gestione e la riabilitazione della poliomielite è stata attivata nel 1930. Nel 1970, l'epidemia di colera è diventata una delle maggiori emergenze sanitarie, come anche la salmonellosi. E' durante questo periodo che l'ospedale inizia il suo impegno per l'epidemia di epatite B, soprattutto in relazione ai problemi della tossicodipendenza. Questo esperimento è un punto di partenza verso una competenza specifica nel campo di epatite virale acuta e cronica. Dal 1980, l'Ospedale Lazzaro Spallanzani è stato un importante centro per l'assistenza, la cura e la ricerca su HIV e AIDS.

Nel 1991, ha iniziato la costruzione di un nuovo complesso ospedaliero, progettato in conformità con gli standard più avanzati e caratteristiche di isolamento di malattie infettive unico nel paese. I vantaggi di questa innovazione sono solo quelli di aumentare il livello di sicurezza dei lavoratori e creare un ambiente più confortevole per i pazienti. Nel dicembre 1996, il Ministero della Salute ha riconosciuto l'Istituto Spallanzani come Ricovero e Cura a Carattere Scientifico.

Più tardi (2001-2003) del Ministero della Sanità ha identificato lo Spallanzani come centro di riferimento nazionale per il bio-terrorismo, e il centro di riferimento nazionale per la sindrome respiratoria acuta grave (SARS).

Ospedale Spallanzani  di Roma





 
Come raggiungere l'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Spallanzani di Roma



L'Ospedale "Lazzaro Spallanzani" situato in via Portuense, 292

Ingressi:
- Via Portuense, 292 solo per i pedoni, aperto dalle ore 06,00 alle 22,00 dal Lunedì al Venerdì.

- Via Giacomo Folchi, 6a aperto 24,00 ore su 24,00 - l'ingresso alle auto è consentito esclusivamente ai portatori di handicap ed a chi è diretto al Servizio Accettazione.

Come si raggiunge l’Istituto:

- Metropolitana: le fermate più vicine sono: Piramide e Marconi (linea B). Da metro Piramide si può prendere direttamente l’autobus 719* Dalla metro Marconi l’autobus è il n.791*

- Treno: dalla Stazione ferroviaria Roma Termini l’autobus H*

- Aereo: l’aeroporto di Fiumicino è collegato con un servizio di treni con la Stazione di Roma Trastevere*

*(fino alla fermata Circ.ne Gianicolense fronte Ospedale S. Camillo) e poi gli autobus n. 710 – 228 – 774 scendere in Via Giacomo Folchi/Portuense.


Potrebbe interessarti anche: